POPOLARE MILANO PUNITA DAGLI INVESTITORI

di Redazione Wall Street Italia
14 Marzo 2002 15:28

Tra i titoli che stanno tenendo il Midex con la testa al di sotto della parità, c’è Popolare Milano.

Il titolo si è mostrato pesante fin dall’avvio di seduta e, sebbene abbia recuperato dai minimi nel corso della giornata, il suo andamento continua a testimoniare il malumore degli investitori.

Il mercato, infatti, sta reagendo alla notizia che sarà varato un accantonamento di circa €166 milioni a cautela dei crediti a rischio verso Mauro Ardesi (Bipop Carire) e il gruppo americano Enron.

La cifra ha preso di contropiede in quanto superiore a quella circolata, a livello di indiscrezione, nei giorni precedenti la decisione del consiglio di amministrazione.

Tanto per chiarire: gli accantonamenti necessari per coprire la svalutazione sul credito Ardesi erano attesi in €50 milioni. Sono in realtà €119 milioni.

Per gli accantonamenti riguardanti Enron si stimavano €30 milioni, contro i €46 effettivi.

A tutto questo si aggiunga che, visti i dati di bilancio (utile netto in calo dell’85% nel 2002 sul 2000 a €34 milioni), è stato deciso di proporre la non distribuzione del dividendo.

Gli investitori scommettevano invece su un dividendo di 15 centesimi ad azione.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.