Ponte Morandi: parte la demolizione. Le riprese del drone

22 Febbraio 2019, di Alessandra Caparello

E’ iniziata nella sera del 19 febbraio con il taglio della trave, che è durata tutta la notte e poi è continuata nella giornata seguente loperazione di smontaggio del tratto tra la pila 6 e la pila 7 del ponte Morandi a Genova. 

“Ogni settimana smonteremo una trave”, aveva spiegato il commissario Bucci annunciando l’operazione, alquanto complessa e ripresa dal drone dell’operatore Antonio De Lorenzo di Rina con montaggio del video da Alexis Garau di Rina.

Le dimensioni sono di 916 tonnellate, 36 metri di lunghezza e 18 di larghezza. Al termine della messa in sicurezza partiranno subito i lavori sulla trave tampone tra la pila 5 e la pila 6, quelle più vicine alla collina.

La pila 8 invece sarà abbattuta con un serie di microcariche di dinamite innescate elettricamente. Le cariche di dinamite verranno collocate in fori praticati ad hoc sui bracci e sul piede del pilone. I detonatori saranno collegati per provocare un’implosione della struttura e il conseguente collasso.