PLOSSER: INFLAZIONE ALTA, INEVITABILE RIALZO TASSI

22 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

L’inflazione ‘e’ troppo alta’ e la Fed dovrebbe alzare i tassi di interesse presto. Lo dice il presidente della Fed di Philadelphia.

Charles Plosser ritiene inevitabile un aumento del costo del denaro a breve termine per contrastare le crescenti pressioni inflazionistiche.

‘Mantenere i tassi troppo bassi per lungo tempo aggrava il problema dei prezzi. L’inflazione e’ gia’ troppo elevata e non rispecchia il nostro obiettivo di stabilita’ dei prezzi’.

Se coloro che decidono la politica monetaria aspettano fino a quando vedono l’evidenza della spirale prezzi-salari, sarebbe in ogni caso troppo tardi —dice Plosser – il pubblico perderebbe la fiducia nella capacita’ della Fed di mantenere l’inflazione sotto controllo, e questo renderebbe il compito di abbattere l’inflazione molto piu’ costoso e piu’ difficile. Inoltre, potremmo ritrovarci con un periodo di bassa crescita economica e alta inflazione.