PIAZZA AFFARI, UNICA NEGATIVA IN EUROPA

22 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il -4% lasciato sul terreno venerdì scorso dal Nasdaq non ha spaventato le BOrse europee; quella milanese sì: Piazza Affari apre oggi, unica, al ribasso.

Il primo Mibtel segna -1,23%; il Mib30 -1,39%.

Tutto il Nuovo Mercato è negativo, e pesantemente: si arriva a perdite di oltre il 6-7%, come dimostrano Tiscali con -6,29%, Tecnodiffusione con -7,17%, Cdb Web Tech con -7,31%.

Contrastati i telefonici. Positive le Olivetti, +0,73%, le Tim, +0,1%, le Tecnost, +0,77; negative le Telecom, -0,19%. Molto bene le Seat, +2,51%.

Oggi parte il road-show per la privatizzazione di Finmeccanica, che in Borsa guadagnano lo 0,96%; buon passo per il settore industriale, con un’ottima Edison, +2,92%. Fiat segna +0,85%, ma nel Gruppo deve registrare forti ribassi per Rinascente, -9,9%, e Toro, -6,84%.

Bene le utilities, con Acea in crescita dello 0,68%; Enel +0,18%; meglio ancora Italgas, che mette a segno +2,7%.