PIAZZA AFFARI: TLC E BANCHE SPINGONO AL RIALZO

4 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari si presenta in positivo al giro di boa di metà seduta, ma conferma un andamento incerto dopo aver oscillato attorno alla parità nel corso della mattinata.

Il mercato attende i dati sulla disoccupazione americana e cerca di mantenersi a galla, in linea con le indicazioni ottimistiche fornite dai future sugli indici Usa.

Come sempre, si guarda allo scenario bellico in Iraq, dove gli americani sembrano aver preso il controllo dell’aeroporto nei pressi di Baghdad, ma proprio poco fa dal Regno Unito è rimbalzato l’avvertimento: la guerra potrebbe aver bisogno ancora di tempo.

Sul Mib30 il titolo peggiore è Stmicroelectronics dopo la revisione al ribasso delle stime per la prima trimestrale del 2003.

Il suo andamento trascina al ribasso la controllante Finmeccanica.

Tra i titoli che segnano un calo figurano Generali, Mediaset, ma anche Seat Pagine Gialle che reagisce anche al giudizio di SSSB.

In negativo Parmalat, Snam Rete Gas e Olivetti.

Gli altri titoli delle telecomunicazioni sono invece positivi, con rialzi superiori al punto percentuale sia per Tim che per Telecom Italia.

Tra gli energetici, Eni è al di sopra della parità, sebbene a Londra il prezzo del greggio sia sceso ai minimi degli ultimi dieci giorni. Secondo gli analisti di Rasbank il titolo ha un target price di €14,9.

Oggi si muovono bene i bancari, con Bnl in testa. Bene il risparmio gestito guidato da Fideuram che ha presentato i dati della raccolta.

In positivo anche Enel, che si apprezza di circa un punto percentuale, e Fiat che comunque non riesce a portarsi sopra quota €6.

Sul Midex giornata ancora molto positiva per il comparto del lusso, con Bulgari e Tod’s in primo piano. In calo Alitalia.

Sul Numtel buon passo per e.Biscom e Tiscali che si porta a ridosso dei €4.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana