PIAZZA AFFARI: TIM, IL MERCATO PREFERISCE ORANGE

7 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

TIM va a picco con un calo del 2,29% a €8,05. Il titolo è trascinato giù come tutti gli altri telefonici, in Italia come in Europa.

“Gli investitori – spiega il trader di una banca milanese – stanno mollando i titoli telefonici che avevano in portafoglio per correre tra le braccia di Orange”.

Questa mattina France Telecom ha annunciato di aver ridotto la forchetta di prezzo per il collocamento della controllata Orange, che opera nella telefonia mobile.

(Vedi Tlc: nuovo sconto per Ipo Orange)