PIAZZA AFFARI: TELEFONICI IN SOFFERENZA

10 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

I telefonici sono in forte ribasso, influenzati dall’andamento del comparto in tutta Europa.

Il settore, spiega un operatore, non ha dimenticato la caduta della vigilia accusata da Deutsche Telekom, che continua a perdere oltre un punto e mezzo percentuale anche nella seduta odierna, e da Vodafone.

Oggi in Italia le tlc sono penalizzate soprattutto in Olivetti, che lascia l’1,44% a €1,44.

Tra le società operative la peggiore è TIM, con -1,42% a €6,13.

Telecom Italia lascia l’1,20% a €9,56.