PIAZZA AFFARI: TELECOM CEDE IN ATTESA DI NOVITA’

16 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Telecom Italia perde il 2,33% a €12,13 mentre è in corso il consiglio d’amministrazione che, secondo quanto ipotizzato dal Financial Times di quest’oggi, potrebbe modificare il piano di conversione delle azioni risparmio in ordinarie. Dopo la presentazione dei termini della conversione da parte di Roberto Colaninno nella convention di Firenze, si è infatti scatenata la dura opposizione di alcuni fondi che detengono azioni di risparmio.

Il cda di questa mattina deve convocare l’assemblea straordinaria che voterà il progetto di conversione.

Inoltre, il titolo e la società sono al centro di rivelazioni di stampa dopo che il quotidiano La Repubblica ha pubblicato in prima pagina un servizio in cui si parla di tangenti al presidente serbo Milosevic.

(Vedi Piazza affari cede sotto il peso dei TMT e anche Piazza affari: I titoli da tenere d’occhio)