PIAZZA AFFARI: TAS SOSPESA DI NUOVO, VALE DOPPIO

26 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Niente prezzo per metà mattinata; poi debutto ufficiale sul mercato e sospensione quasi immediata per eccesso di rialzo; riammissione e ancora sospensione: per Tas è stata una prima volta col brivido.

Il titolo, quotato oggi al Nuovo Mercato, è stato fermato sul valore di 70 euro (un euro vale 1936,27 lire), vale a dire il doppio rispetto ai 35 del collocamento. Il primo prezzo che era riuscito a segnare era stato a 66,5.

In totale finora sono state scambiate poco meno di 143 mila azioni. Il collocamento, che ha riguardato 500 mila titoli (29,41% del capitale), ha registrato richieste pari a oltre 18 volte l’offerta.