PIAZZA AFFARI, TAS INVERTE LA ROTTA

31 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tas ha invertito rotta a fine mattina. In realtà ha attirato come mosche i realizzi dopo il forte rally a cui si è assistito da venerdì, giorno del debutto in Borsa, fino a oggi.

Oggi in avvio la società di software, dedicata soprattutto alla finanza e fornitrice tra l’altro anche della Borsa di Milano, aveva raggiunto il nuovo record di 162 euro (+28,65%; un euro vale 1936,27 lire), pari a un apprezzamento del 362% rispetto ai 35 euro del collocamento.

Circa un’ora fa, però, il titolo ha iniziato a scendere rapidamente fino a 100 euro (-20,58%). Le sospensioni non sono scattate subito, in quanto i parametri erano stati allargati in precedenza per eccesso di rialzo, ma alla fine è scattato il blocco. Dal massimo della mattina all’ultimo prezzo valido, il calo è stato pari al 38%.