PIAZZA AFFARI: TAS ENTRA, MA E’ SUBITO SOSPESA

26 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Finalmente la debuttante Tas riesce ad entrare in contrattazione a Piazza Affari, ma viene letteralmente travolta da una valanga di richieste.

Dunque, dopo aver atteso per metà mattinata la possibilità di fare prezzo, il titolo viene subito sospeso per eccesso di rialzo a 66,5 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Il prezzo di collocamento era 35 euro.