PIAZZA AFFARI: STM VIAGGIA IN RETROMARCIA

3 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

STMicroelectronics cede il 2,72% a €37,25 allontanandosi dai minimi toccati in avvio quando il titolo della società italo francese era scesa sotto i €37 portandosi a €36,85.

Sul corso delle azioni sta pesando il risultato del Nasdaq della vigilia che ha visto proprio la componente chip tra i piu’ penalizzati, ma anche l’ultima comunicazione della concorrente Alcatel. La società francese ha annunciato che taglierà 1.100 posti di lavoro negli Usa (circa il 5% del totale degli addetti Usa) a causa del rallentamento della domanda di apparecchiature per la telefonia.