PIAZZA AFFARI: STM E’ IN PROFONDO ROSSO

9 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La febbre che sta deprimendo il comparto tecnologico in tutto il mondo colpisce anche STMicroelectronics, in calo del 4,47% a €43.

Gli scambi sono sostenuti, con 1,9 milioni di azioni trattate finora contro i 2,1 milioni della vigilia.

“Il comparto tecnologico è in forte sofferenza in tutta Europa – conferma a WallStreetItalia un analista di Banca Popolare di Vicenza – l’indice Eurostoxx di settore è in perdita di oltre il 4%”.

Inoltre sul titolo della società italo-francese che produce semiconduttori pesa la brusca flessione di Nokia sulla piazza di Stoccolma, dove perde il 6,4%.

La caduta del titolo scandinavo è stata provocata dal declassamento operato dagli analisti di UBS Warburg.

Nokia è uno dei maggiori clienti di STMicroelectronics.