PIAZZA AFFARI: ROMA ARRETRA, SENSI SCHERZAVA

1 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il titolo della società sportiva Roma segna un rialzo dello 0,44% a €5,89 dopo un massimo a €5,96.

Il mercato fa i conti con una smentita delle dichiarazioni fatte questa mattina dal presidente della Roma Franco Sensi, il quale aveva annunciato l’acquisto per cinque anni del giocatore del Bari Antonio Cassano.

La società in una nota ha precisato che le dichiarazioni del presidente “sono state equivocate come reali, mentre si e’ trattato semplicemente di una replica provocatoria e di tono da non poter essere interpretata se non come un palese paradosso”.