PIAZZA AFFARI RESTA POCO SOTTO LA PARITA’

13 Maggio 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari, dopo essere stata cauta per tutta la seduta, ha chiuso con gli indici vicino ai livelli della vigilia. La giornata d’altronde non ha vissuto movimenti corali ma è stata caratterizzata dall’analisi di molte trimestrali importanti e non. Allo stesso modo anche gli Usa vivono più di micro che di macro economia. E’ stata scarsa nel pre-borsa la reazione al dato sul deficit della bilancia commerciale di marzo. Il gap tra importazioni ed esportazioni è stato più ampio del previsto, ma gli analisti ritenevano comunque prematuro sperare che la debolezza del dollaro correggesse lo squilibrio.

Le borse americane proseguono in leggero ribasso con gli investitori che optano oggi per una pausa di riflessione.

In Europa, una buona iniezione di fiducia, per quanto inefficace, è arrivata dalla sorpresa dell’indice tedesco Zew, superiore alle attese.

A Milano, la star della seduta è stata per gran parte della seduta Alleanza spinta dalle speculazioni e dalla trimestrale . Ma è stato un po’ tutto il comparto del credito a viaggiare in denaro grazie anche ai dati confortanti presentati dall’istituto svizzero Ubs. Ottimo anche l’andamento di Intesa dopo la presentazione dei conti dei primi tre mesi.

In rosso invece Bnl, malgrado il risultato operativo pari a €330 milioni, in crescita del 7,8% su base annua.

Tra i Tmt, ha brillato ancora la stella di Seat Pg in attesa della vendita delle directories. La squadra di Tronchetti Provera ha chiuso in rosso e anche Tim si è fermato sui livelli della vigilia dopo l’importante accordo firmato in Turchia.

Il reparto energetico si è preso un giorno di pausa e la stessa Enel è stata oggetto di prese di beneficio dopo il rialzo successivo alla buona trimestrale.

In calo Stmicro, malgrado il buon avvio di giornata.

Vendite invece sul settore auto in tutta Europa e in Italia, Fiat non ha fatto la differenza.

Forte volatilità per Parmalat che in avvio pareva volesse proseguire il rimbalzo della vigilia. Il titolo ha poi chiuso sul fondo del Mib30.

Nel settore del lusso Bulgari ha rimbalzato, malgrado un giudizio negativo di una banca svizzera.

Sul Nuovo Mercato bene It Way e Digital Bros dopo la trimestrale. In denaro anche Tiscali .

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana