PIAZZA AFFARI PROCEDE, RISORGE CDB WEB TECH

25 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Chi aveva sofferto ieri oggi vive il giorno del riscatto. Ben dispone l’andamento degli indici: il Mibtel segna +1,48%, il Mib30 +1,59%, il Midex +1,32%.

La chiusura positiva di Wall Street e del Nasdaq in particolare ha ridato potenza alle Borse anche se la volatilità e gli scarsi volumi sono ormai di casa.

Mancano quasi del tutto gli investitori istituzionali (banche, Fondi, eccetera) che restano alla finestra in attesa di capire meglio come andrà a finire sul fronte dei tassi. Non c’è solo la riunione odierna della Bce, Banca centrale europea, su cui puntare gli occhi; l’attenzione si volge anche alla Federal Reserve (Banca centrale Usa), che dopo il recente rialzo potrebbe dare un’altra stretta al costo del denaro fin dal prossimo incontro. Gli analisti temono che finisca per innescare un processo di recessione.

A Piazza Affari le cose vanno bene per Telecom, +1,83%, Tim, +1,67%, Enel, +1,53%,.

Le migliori prestazioni vengono da Aem, +4,49%, Mediaset, +2,71%, Acea, +2,06%, Finmeccanica, +2,22%.

Negative Eni, Ras, Edison, Bipop.

Sul Nuovo Mercato, gran riscossa di Cdb Web Tech, che ieri erano affondate senza eleganza; oggi il titolo guadagna il 7,24%. Gandalf sospese per eccessivo scostamento di prezzo tra un contratto e l’altro. Il titolo
ha segnato un ultimo prezzo a 112,95 euro con un rialzo del 7,23%.