PIAZZA AFFARI: PRESE DI BENEFICIO SU ENI

24 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Vendute le azioni Eni. Il titolo del cane a sei zampe, dopo la corsa dei giorni scorsi che lo ha portato a un passo dal record storico (6,988 euro, toccato il 7 aprile del 1998), risente dei realizzi. Le azioni passano di mano a 6,61 euro in ribasso del 3,28%. Circa 7,4 milioni i pezzi scambiati, a fronte degli 8,3 milioni dell’intera seduta di ieri.

Intanto Milano non cambia il proprio corso dopo la partenza contrastata dei mercati americani. L’indice Mibtel si tiene vicino alla parita’ con un calo dello 0,4%, mentre il Mib 30 cede lo 0,14%.