PIAZZA AFFARI: PRE-APERTURA SOTTO IL SEGNO PIU’

18 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Anche a Milano, come nel resto d’Europa, i primi passi del mercato sono positivi: il Fib30 è partito in rialzo dello 0,94% a 40.095 punti.

Il future sulle trenta blue chip è dunque a ridosso della resistenza a 40.100 punti individuata dall’analista di una banca italiana come prima soglia importante da superare sulla strada della conferma del movimento rialzista. L’analista individua il supporto a 39.480 punti.

I primi movimenti che precedono l’apertura ufficiale delle contrattazioni vedono in gran recupero i telefonici, con Telecom Italia e TIM oltre il punto percentuale, al pari degli editoriali, dove anche Mediaset e Espresso guadagnano in pre-apertura più dell’1%.

L’effetto Intel (Vedi Utili: Intel batte di un centesimo le aspettative) si fa sentire anche sui primi scambi di Finmeccanica: il titolo del gruppo che controlla STMicroelectronics sta infatti guadagnando oltre il 2,5%.

Positivi i titoli del risparmio gestito, forte crescita per Tiscali, in rialzo del 2,6%.