PIAZZA AFFARI: OLIDATA RIENTRA, MA E’ SUBITO ROSSO

26 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il primo prezzo del titolo Olidata perde l’1,19% a 7 euro. Ieri la sospensione dalle contrattazioni per una presunta truffa fiscale (che ha portato in carcere il presidente Carlo Rossi), ha creato il caos tra alcune aziende tecnologiche, forse coinvolte nella vicenda.

Anche per questo, oggi, tutto il Nuovo Mercato è in ribasso: Freedomland lascia il 5,53%, Poligrafico San Faustino il 5,42%, Gandalf il 4,27%, Opengate il 4,11%, I.Net il 3,75% e le P. Industrie il 3,41%, le E.Biscom il 2,53% e le Tiscali il 2,41%.

Pesante anche il titolo Finmatica che lascia il 4,42%.

Intanto il Mibtel, in attesa dell’apertura di Wall Street sta ampliando i guadagni e segna un +0,35%.