PIAZZA AFFARI: MEDIOLANUM, IL MERCATO SI ALLONTANA

7 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Mediolanum continua a perdere terreno a Piazza Affari, dopo le perdite dei giorni passati, malgrado le smentite delle voci di una possibile fusione con la compagnia assicurativa Generali (0,56% a €32,450).

Al momento il titolo cede il 5,06% a €9,860 con quasi 4 milioni di azioni passate di mano.

“Il titolo sconta un rapporto prezzo/utili pari a 67 – commenta Daniele Tolusso trader Uniprof – credo che sia una questione di fondamentali”.

Insieme a Mediolanum è in lettera tutto il comparto del risparmio gestito con Fideuram in calo del -2,88% a €8,980 e Bipop Carire a €2,820 a -2,89%.

(SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


PIAZZA AFFARI DEBOLE, OGGI TOCCA AI FINANZIARI)