PIAZZA AFFARI: L’ORDINE E’ VENDERE I TELEFONICI

9 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alle 12,30 ora italiana il Mibtel segna un calo dell’1,32%, in linea con le peggiori performance registrate nel resto d’Europa. Il Mib30 lascia sul terreno l’1,46%; meglio il Midex, comunque negativo con un ribasso dello 0,43%.

Il ritornello non è cambiato nel corso della mattinata: l’ordine è vendere i telefonici. E infatti si vendono. Olivetti perde l’1,32%. Tecnost l’1,37%. Tim lascia addirittura il 4,41%. Per Telecom la flessione è pari al 3,68%.

Sul Nuovo Mercato, Tiscali è in ribasso del 4,92%.