PIAZZA AFFARI IN RECUPERO ASPETTANDO WALL STREET

21 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano riduce le perdite e si porta vicino alle quote della vigilia in attesa di conoscere quale direzione prenderanno oggi i mercati americani. Il Mibtel fa segnare una perdita dello 0,13% e il Mib 30 passa a -0,15%.

Tra le Blue Chip in rialzo Banca Fideuram (+1,75%) e Fiat (+1,32%), mentre rimangono nervosi i titoli telefonici: Tim -0,26%, Olivetti -0,17%, Telecom +0,47% e Tecnost -0,44%.

Continuano le prese di beneficio sul titolo Eni (-1,02%), che la settimana scorsa ha chiuso ai massimi dal gennaio 1999.

La generale incertezza di Milano non colpisce il settore high-tech. Al Nuovo Mercato infatti sono tanti i titoli che stanno rimbalzando. Il migliore e’ Tas che guadagna il 13,39%, seguito a ruota da Cairo a +8,79%, da Cto a +7,95%, da Mondo Tv a +6,28% e da OnBanca a +5,37%.