PIAZZA AFFARI: IN NEGATIVO MA TIENE LA OLD ECONOMY

10 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel è sceso a -0,80% e il Mib 30 a -0,87%. Il ribasso potrebbe essere più consistente se mancassero gli acquisti su industriali, assicurativi e bancari.

Permangono infatti, in denaro, i titoli dell’Eni (+3,64%), le Ras (+2,42%) le Bnl (+1,13%) e Banca Intesa a +1,3%.

In forte calo invece i tmt (tecnologici,media e telefonici) che vanno giù dietro il ribasso del Nasdaq americano.

Oltre a Telecom (-3,53%) e Tim (-2,77%), perdono adesso anche Olivetti (-1,17%) e Tecnost (-1,14%).

Nel Nuovo Mercato tiene in positivo solo Opengate (+3,55%) mentre ribassano Poligr. S. Faustino (-4,28%), Tiscali (-3,81%), P.Industrie (-3,85%) e Cdb Web (-2,72%).

Crollano anche gli editoriali con le Hdp oltre il 6%, L’Espresso e Monrif a -3% e Mediaset poco sotto il 4% di perdita.