PIAZZA AFFARI: IN DENARO SULLO SPRINT FINALE

4 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel ha iniziato a correre e si è portato poco sotto la soglia dei 32.000 con un rialzo dell’1,50%. Bene il Mib 30 (+1,75%) con i telefonici e Bipop Carire (+5,17%) a portare liquidità sul listino.

Tra i titoli delle tlc il progresso migliore è quello delle Tecnost (+5,57%) insieme ad Olivetti (+4,45%), su voci di una riduzione della catena di controllo del colosso di Roberto Colaninno.

Le Tim viaggiano ampiamente in terreno positivo (+4,9%), mentre le Telecom stagnano intorno alla parità (-0,03%).

Oltre alla Bipop, altri bancari, di cui alcuni legati alla New Economy, fanno segnare buoni rialzi. Banca Fideuram sale del 2,14%, Unicredito del 2,45% e San Paolo-Imi del 3,51%.

Tra gli assicurativi spiccano le Toro (+8,18%) a 12,93 euro.

Nel Midex in progresso le Acea a +2,52%.

Infine al Nuovo Mercato si rinforzano le Tiscali (+2,86%), per il quale si attende l’intesa con un partner estero per la gara suila telefonia di terza generazione.