PIAZZA AFFARI IN DENARO GRAZIE ALLE TLC

25 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano non si sottrae alla tendenza rialzista europea e porta il Mibtel a +0,94% a 32.561 punti. Rimbalzano i telefonici con Telecom in rialzo del 3,15%, Tim del 2,61% a 9,54 euro, Olivetti del 2,46% e Tecnost del 2,23%.

Forti acquisti anche oggi su Seat Pagine Gialle, che guadagna il 4,48% a 3,59 euro. Ieri la societa’ di Lorenzo Pellicioli ha incassato la decisione favorevole della Corte d’Appello di Torino, che ha respinto il ricorso della Procura torinese contro la fusione con Tin.it.

Corre anche il settore editoriale con Mediaset che guadagna l’1,44%.

Prese di beneficio su alcuni bancari che pero’ presentano cali frazionali tranne Banca di Roma che cede l’1,64%.

Stessa sorte per gli energetici che presentano Eni (-0,87% a 6,5 euro) ed Edison in ribasso. Tiene invece Aem che prende lo 0,95%.

Avvio di seduta in lettera invece per l’Aeroporto di Firenze, dopo una serie positiva che ha portato le azioni dello scalo toscano a mettere a segno, fino a ieri, un progresso di oltre il 167% dal prezzo di collocamento. Dopo un apertura a 20,7 euro, il titolo cede il 3,64% a 20,4 euro, con 161 mila azioni scambiate.