PIAZZA AFFARI: IMMOBILIARE METANOPOLI PRECIPITA

4 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Immobiliare Metanopoli, che venerdì scorso è stata ceduta al fondo Whitehall di Goldman Sachs, non ha ancora fatto prezzo dopo l’annuncio dell’operazione e perde un teorico 30,84% a 1,96 euro. I parametri sono stati allargati del 25%.

“E’ un ribasso eccessivo – commenta a Wallstreetitalia Donatella Principe, analista di Banca Popolare di Vicenza – che si spiega anche con il flottante ridottissimo della società, per cui anche un leggero movimento al rialzo o al ribasso ha effetti molto evidenti”.

L’analista ritiene che il mercato non abbia gradito la cessione a blocchi, ”restano per esempio ancora da vendere gli immobili di Italgas”, dice, mentre reputa in linea con le attese la valutazione dell’operazione per 3.000 miliardi di lire.