PIAZZA AFFARI: IL PETROLIO SPINGE GLI ENERGETICI

4 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Con l’oro nero ai massimi dal 1990, a Milano ritorna il denaro per i titoli dell’energia, un po’ in ombra la scorsa settimana dopo la riscoperta da parte degli investitori dei titoli delle Tlc.

In particolare corre Edison che sale del 4,04% a 11,81 euro, ed Eni che guadagna l’1,24% a 6,52 euro. Bene anche Compart a +1,3% e Italgas a +1,11%. In rosso invece le azioni Enel.

A Milano intanto il Mibtel cresce dello 0,67% e il Mib 30 dello 0,71%.