Piazza Affari, i titoli da comprare e shortare prima di Natale

14 Dicembre 2015, di Daniele Chicca

MILANO (WSI) – La settimana peggiore delle ultime 16 è alle spalle per la Borsa di Milano e ora è giunto il momento di capire come approfittare della situazione attuale, dal punto di vista dei grafici e dell’analisi ciclica, per intascare qualche profitto e ben posizionarsi prima delle festività di Natale.

Il listino Ftse Mib, riporta Pietro di Lorenzo, analista tecnico di Sos Trader, “ha disegnato una Long black candle che archivia la quarta seduta negativa consecutiva lasciandosi alle spalle la peggior settimana delle ultime 16 con un bilancio del -4,57%”.

L’indice ha perso 1.800 punti da quando Mario Draghi ha deluso i mercati. Ovvero dalle 14.29 di giovedì scorso, pochi minuti prima della riunione della Bce in cui Draghi non ha annunciato le nuove misure di stimolo monetario che gli investitori si aspettavano. A 11 sedute borsistiche dalla fine del 2015 c’è il rischio che la performance di dicembre (-7,49%) riduca drasticamente i guadagni faticosamente accumulati nei primi 11 mesi dell’anno (+10,54%).

A zavorrare il listino sono stati i titoli bancari che nelle prime 9 sedute di Dicembre sono stati colpiti da un violento selloff: Mps -18.98% Banco Popolare -12.38% Ubi -9.47% Bper -9% Unicredit -8.64%. A condizionare l’andamento da qui a fine anno sarà la decisione della Federal Reserve che mercoledì dovrebbe annunciare un rialzo dei tassi dopo ben 9 anni.

Fra i titoli interessanti per la seduta di oggi a Piazza Affari, gli analisti di Sos Trader segnalano:

CNH Industrial, che disegna una interessante Flag. La fuoriuscita dei prezzi dal pattern innescherà una nuova accelerazione al rialzo

Pop Milano da parte sua fornisce timidi segnali di reazione disegnando un hammer che presenta un prezzo di chiusura lontano dai minimi intraday. Il ritorno sopra area 0.875€ potrebbe innescare un repentino rimbalzo

Unicredit disegna invece una Black spinning top con volumi che riconosce il supporto psicologico rappresentato dai 5€. “Possibile assistere a un tentativo di rimbalzo da questi livelli”.

Yoox è nel bel mezzo di un interessante Pull Back. “Il completamento del pattern, con l’interruzione della serie di massimi decrescenti (con il superamento di 33.85€) potrebbe innescare il ritorno degli acquirenti”.

Autogrill disegna un interessante Engulfing Bullish che riporta i prezzi in prossimità della resistenza passante in area 8.8€. “Una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale di continuazione rialzista”.

Fonte: Sos Trader