PIAZZA AFFARI: I TITOLI CHIAVE DEL 28 AGOSTO

28 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Milano ha chiuso in ribasso dopo la pubblicazione dell’indice dei consumatori USA, inferiore alle aspettative degli analisti.

SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI SOFFRE L’INDICE CONSUMATORI USA

Olivetti (-2,69%) è stato il titolo più scambiato e, dopo l’andamento positivo di metà giornata, ha seguito al ribasso Telecom Italia (-2,09%) e TIM (-2,28%).

ENI: Il titolo ha chiuso in ribasso (-0,61%) dopo aver trainato il Mib30 al recupero.

SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI: ENI CONTRIBUISCE ALLA RIPRESA

Giornata positiva per il ADF (+1,85%), cresciuto dopo la diffusione dei dati sul transito passeggeri.

SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI: ADF CRESCE CON I PASSEGGERI

Editoriali: Il comparto ha chiuso in rosso, con un calo consistente per L’Espresso (-1,86%) e soprattutto per Seat Pagine Gialle (-3,46% a €1,005)

SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI: EDITORIALI CONTRASTATI, MALE SEAT

Torna a perdere terreno Bipop Carire (-0,58%), che ha chiuso in rosso dopo le voci di mercato riguardanti la controllata Azimut

(Vedi sezione RUMORS

che si trova sul menu in cima alla pagina).

Ha chiuso in denaro Montedison (+1,68%), dopo che la Commissione UE ha deciso di non avviare una seconda fase nell’inchiesta della scalata operata da Italenergia

(Vedi UE DICE SI’ A OPA ITALENERGIA SU MONTEDISON).

Impregilo (+2,38%) ha chiuso in rialzo dopo la comunicazione che la controllata Fisia Italimpianti ha vinto un appalto da oltre 1.100 miliardi di lire.

SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI: IMPREGILO SALE SU NUOVA COMMESSA

Farmaceutici: Oggi gli investitori si sono concentrati sul titolo Recordati (-0,73%), perché alcuni operatori ritenevano che l’andamento del titolo avrebbe potuto risentire del nuovo sistema di rimborso dei farmaci in vigore da sabato prossimo.

Il comparto farmaceutico europeo ha comunque subito parecchi scossoni dopo le notize, smentite nel pomeriggio, di un interesse di Roche per il comparto farmaceutico di Bayer.

SUI FARMACEUTICI VEDI:


PIAZZA AFFARI: TITOLI DA TENERE D’OCCHIO ™
E ANCHE:


BORSE UE PIATTE, CORRONO I CHIMICI
ROCHE VUOLE DIVISIONE FARMACEUTICA BAYER

Alitalia (-0,45%) ha chiuso in ribasso, nonostante le voci di un ingresso di soci privati nel capitale tra i quali la compagnia Alpi Eagles, i cui soci sono Edizioni Holding (Benetton), Ithifly (Stefanel e Mevorach) e Interbanca (gruppo Antonveneta).

(Vedi PIAZZA AFFARI: ALITALIA CRESCE DIETRO ALPI EAGLES)

Il mercato ha anche premiato la decisione di Asio di lanciare un offerta su Immobiliare Metanopoli (+5,59% a €1,985) a €2, un prezzo superiore rispetto a quello fissato da Consob.


SUL TITOLO VEDI:


PIAZZA AFFARI: IMM. METANOPOLI PREGUSTA L’OPA

In evidenza Immsi (-2,05%), che ha chiuso in ribasso dopo le voci di una fusione con Real Estate, immobiliare di casa Pirelli.

(Vedi PIAZZA AFFARI: IMMSI ATTIRA LA SPECULAZIONE)

Nuovo Mercato: Hanno chiuso in rialzo Digital Bros (+4,71%), Inferentia (+4,40%) e D.Mail (+1,83%), che oggi avevano in scaletta il Consiglio di amministrazione per la valutazione dei dati di bilancio semestrali.

(Vedi PIAZZA AFFARI: NUOVO MERCATO TENTA L’ASCESA).


SULLA CHIUSURA A PIAZZA AFFARI VEDI:


PIAZZA AFFARI CHIUDE IN PREDA AI REALIZZI