PIAZZA AFFARI: FORSE DA RIVEDERE L’AFTER HOURS

4 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’allungamento delle contrattazioni a Piazza Affari, e tutte le regole relative saranno riesaminate se la Borsa italiana entrerà nel nuovo polo borsistico (International Exchanges) creato da Londra e Francoforte e il Nasdaq, a cui intendono partecipare Milano e Madrid.

E’ quanto ha affermato Stefano Preda, presidente della Borsa Spa, questa mattina.

L’intenzione del ”numero uno” della Borsa italiana è di valutare in modo congiunto con gli altri mercati il prolungamento dell’orario di contrattazione (After Hours).

Confermata, per il momento, la partenza dal 15 maggio del prolungamento dell’orario fino alle 20:30.