PIAZZA AFFARI: FINMECCANICA NON SEGUE STM

12 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Finmeccanica, dopo una partenza al rialzo sulla scia del buon avvio della controllata STMicroelectronics (+1,15% a €43,1), passa in rosso a €1,160 in calo dello 0,34%.

Il titolo non beneficia neanche della partenza della joint venture al 50% nell’elicotteristica tra la controllata Agusta e la britannica Westland del gruppo Gkn. E’ stato infatti firmato l’accordo per la piena operativita’ della societa’ comune che sara’ presieduta da Kevin Smith, executive director di Gkn.