PIAZZA AFFARI: FIAT METTE IL TURBO

17 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Forte interesse per Fiat che guadagna il 3,32% a 27,97 euro dopo le indiscrezioni di stampa di un possibile accordo con General Motors (GM) per valutare l’ipotesi di una nuova offerta su Daewoo Motor, basata sullo smembramento del gruppo coreano.

Buoni i volumi pari a 2,389 milioni di pezzi scambiati contro gli 800.000 della vigilia.

Intanto Rolf Breuer, presidente di Deutsche Bank, ha detto che non ci sara’ divorzio tra l’istituto tedesco, azionista storico della casa automobilistica, e Fiat malgrado i piani annunciati in questi giorni dalla banca tedesca di mettere sul mercato buona parte delle partecipazioni industriali che controlla attraverso Db Investor.