PIAZZA AFFARI FIACCA ASPETTA WALL STREET

5 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Indici in leggero ribasso per la Borsa di Milano che attende segnali d’oltreoceano per decidere da che parte andare. Il Mibtel al momento cede lo 0,26%, mentre il Mib 30 perde lo 0,33%. In crescita invece il Nuovo Mercato che guadagna lo 0,28%.

Le prese di beneficio sui telefonici sono compensate dal rialzo dei finanziari e degli editoriali, in gran spolvero anche oggi.

Tra i titoli bancari corre Fideuram (+3,24%) e Unicredito (+1,59%), mentre tra gli assicurativi il migliore e’ Alleanza (+2,89%), seguito da Ras (+1,98%).

Nella scuderia Colaninno solo segni negativi: Tecnost -0,81%, Olivetti -1,29%, Telecom -1,55% e Tim -1,79%.

Tra i media i migliori sono Class Editore e Mondadori con un rialzo per entrambe del 3,22%. Denaro anche per L’Espresso a +1,82% e per Mediaset a 1,06%.

Prosegue la crescita dei tecnologici con Txt, che con un rialzo del 9,97%, raggiunge il nuovo record a 131,2 euro. Denaro anche per Dada a +6,54%, per Cdc a +6,37% e per E.Biscom a +1,48%. In rosso Tiscali che cede l’1,37%.

Tra gli industriali continua il rialzo, impostato ieri, di Pirelli (+2,49%).