PIAZZA AFFARI: ENI ZAVORRATA DA PREZZO GREGGIO

di Redazione Wall Street Italia
9 Gennaio 2002 11:08

ENI è pesante a Piazza Affari, dove cede terreno sulla scia degli energetici in Europa.

Il titolo perde l’1,33% a €13,78.

La zavorra è rappresentata dal prezzo del petrolio, che coninua a scendere.

Questa mattina il Brent, greggio di riferimento europeo, lasciava quasi tre punti percentuali.