PIAZZA AFFARI: ENI SUI MASSIMI GRAZIE AL PETROLIO

23 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il caro-greggio continua a spingere Eni che segna nuovi ‘tetti’ dal gennaio 1999. Le azioni del Gruppo del ‘cane a sei zampe’ hanno toccato, infatti, il nuovo massimo dal mese di gennaio 1999 a 6,77 euro (+2,47%), e vengono scambiate a 6,75 euro, in rialzo del 2,32%. Sostenuti anche i volumi degli scambi con oltre 25,7 milioni di titoli scambiati, rispetto ai 30,6 milioni dell’intera seduta di ieri.