PIAZZA AFFARI: ENEL PIACE A LEHMAN E MERRILL LYNCH

29 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Enel (+2,72%) incassa il parere favorevole del mercato e degli analisti.

Dopo Credit Suisse First Boston che aveva confermato il giudizio “Buy” pur avendo ridotto il target price portandolo a €7,9 da €8,6, sono arrivati i “Buy” di Lehman Brothers e di Merrill Lynch.

Il broker USA vede Enel come “un investimento a basso rischio di volatilità” e ha stimato un dividendo per azione per il 2001 di €0,39 (il 50% in più rispetto al 2000), per il 2002 a €0,32 e per il 2003 a €0,29. Gli analisti dell’altra banca d’affari USA hanno invece confermato le stime in termini di utile netto per tutto l’anno.