PIAZZA AFFARI: EDITORIA A FONDO COME IN EUROPA

3 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Gli editoriali in Italia stanno subendo lo stesso destino degli altri titoli del comparto nel resto d’Europa.

Il rallentamento dell’economia e la mancanza di prospettive positive a breve deprime le aspettative di un miglioramento sul fronte della raccolta pubblicitaria, con riflessi negativi sui titoli.

L’indice di settore Eurostoxx segna una perdita dell’1,68%. Tra i titoli europei: Vivendi -3,16% a €58,30; TF1 -4,03% a €30,70; Reuters -2,32% a 759 pence; Telewest -5,26% a 49,50 pence; Kinowelt Medien -17,44% a €0,71.

In questo contesto, anzi, le perdite dei titoli italiani appaiono limitate: Mediaset lascia il 2,42% a €8,41.

L’analista tecnico di una Sim straniera ha individuato il supporto per il titolo a €8,21; la resistenza è posta a €8,65.

In ribasso anche Espresso, in ribasso dell’1,70% a €3,64.

Sul Mib30, solo Hdp è in rialzo, sulle voci non confermate di tensioni interne: +0,22% a €4,52.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina