Società

PIAZZA AFFARI: DENARO SULLA SCUDERIA PIRELLI

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Prosegue in deciso rialzo la settimana dei titoli della filiera Pirelli. Dopo i rimbalzi dei primi due giorni dell’ottava in corso, anche oggi, infatti, gli investitori stanno acquistando le telecom che fanno capo a Marco Tronchetti Provera. Da notare che i volumi sono in rialzo rispetto alle medie piuttosto fiacche delle ultime settimane.

A portare nuovo denaro sono piu’ fattori che vanno dalle alchimie di diritto commerciale scoperte dai tecnici di Pirelli e Benetton, che insieme controllano l’80% di Olimpia e a cascata Olivetti, TIM e Telecom, alle prime dismissioni di quote estere non fondamentali sino agli incontri al ministero delle Comunicazioni per ottenere sconti sull’UMTS.

Il titolo Pirelli, che ieri aveva segnato +5,7%, sale sulle ipotesi che Olimpia e quindi i debiti di Olivetti, non vengano messi nel bilancio della holding della Bicocca, ne tantomeno il consolidamento in Olimpia. E’ questa l’importante notizia che i mercati hanno scontato ieri e in parte anche oggi in attesa che si pronunci la Consob, unico arbitro dell’importante questione.

Gli acquisti stanno però premiando anche Olivetti e le società operative: Oggi si tiene l’incontro al ministero delle Comunicazioni degli operatori telecom che stanno mettendo a punto la rete per la telefonia di terza generazione.

Le aziende coinvolte con tutta probabilità chiederanno al ministro Maurizio Gasparri aiuti in vista della costosa campagna per il lancio della nuova generazione di cellulari, sulla scia degli aiuti avuti dagli operatori in Francia. (SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
TLC: SCONTO DA €2 MILIARDI PER L’UMTS FRANCESE)

Sotto i riflettori anche Telecom Italia che presto potrebbe cedere le quote in portafoglio dell’italiana Lottomatica e delle partecipazioni nelle telecom austriache.

Mediobanca starebbe, infatti, sondando il terreno per la cessione della quota del 32,4% di Lottomatica detenuta da Telecom Italia.

Ma TI ha chiesto anche a JP Morgan di esplorare le opzioni per la sua quota del 29,8% in Telekom Austria e in Mobilkom, la controllata per la telefonia mobile della compagnia di tlc austriaca, secondo quanto riporta stamani il Financial Times precisando che il risultato potrebbe portare al frazionamento o alla vendita della societa’ austriaca.

La partecipazione, scrive il quotidiano inglese, potrebbe essere ceduta all’interno del piano di cessione di asset del gruppo Telecom Italia per un valore complessivo di €5 miliardi nei prossimi 2 anni. In alternativa Telecom potrebbe scambiare la quota in Telekom Austria con un ulteriore investimento in Mobilkom.

A Piazza Affari, al momento, Olivetti segna +2% a €1,428 con oltre 55 milioni di pezzi scambiati, Pirelli è piatta a €1,94, TIM +1,1% a €6,42 e Telecom +1,37% a €9,70.