PIAZZA AFFARI: DA LUNEDI’ AFTER HOURS

10 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Partirà lunedì prossimo il mercato after hours della Borsa italiana. Al via, come ha spiegato l’amministratore delegato di Borsa spa Massimo Capuano, saranno presenti i 73 intermediari aderenti, rispetto ai 122 che sono abilitati per la seduta ufficiale. “E’ una massa critica sufficiente”, ha detto Capuano.

Opengate e Tecnodiffusione non saranno trattati subito sull’after hours ma si aggiungeranno agli altri otto titoli del Nuovo Mercato successivamente. Questo perchè ancora devono essere definiti gli accordi con gli specialist.

In via generale, per il mercato serale verranno calcolati specifici indici che replicheranno le modalità di calcolo di Mibtel, Mib30 e Midex, partendo dai loro rispettivi valori delle 17.30.

I nuovi indici, che avranno valore solo informativo, dato che il giorno successivo le variazioni di quelli normali andranno riferite ai valori di chiusura della sessione diurna, si chiameranno Mibtel-s, Mib30-s e Midex-s.

Le procedure di vigilanza e di informativa societaria saranno le stesse del mercato tradizionale. Capuano ha spiegato che le informazioni che possono avere un impatto sui prezzi verranno gestite nel modo consueto (con comunicazione preventiva a Borsa spa e Consob, Commissione di controllo per le società e la Borsa), mentre il controllo sulle voci di mercato sarà agevolato dai parametri che limitano automaticamente la possibilità di formazione dei prezzi oltre il range del 3,5% prestabilito.