PIAZZA AFFARI CHIUDE IN RIALZO, BENE LE TLC

25 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano chiude sotto i massimi della giornata con il Mibtel a +0,91%, il Mib 30 a +0,93%, mentre il Nuovo Mercato guadagna l’1,10% e il Midex si ferma a +0,55%. L’avvio fiacco di Wall Street ha condizionato solo in parte la seduta italiana, che ha conosciuto la corsa dei titoli delle tlc, dei tecnologici e dei media.

Malgrado i pochi scambi, che anche oggi hanno caratterizzato la seduta, e’ stata ottima la performance di Telecom cresciuto del 4,36%. Si ferma lontano dai massimi Seat (+2,44%), cosi’ come Tim a +0,79%, Olivetti a +0,68%, mentre Tecnost segna un rosso dello 0,22%.

Denaro sugli editoriali trainati dal rialzo di Mediaset (+2,43%) cui hanno fatto seguito i guadagni di Mondadori a +2,8% e L’Espresso a +1,89%.

Il Nuovo Mercato ha conosciuto il rimbalzo di Tc Sistema che sale del 10,41%. Ottimo spunto anche per Biosearch che prende l’8,32% e per Acotel a +4,74%. Tiscali invece chiude a +1,84%.

Tra i titoli finanziari segni alterni. Prese di beneficio per Banca di Roma a -2,78%, Intesa a -1,82% e Generali a -0,98%. In nero invece Mediolanum a +2,39%, Fideuram a +2,29% e per Bipop Carire a +1,37%.

Nel settore energetico corregge dello 0,56% Eni, dello 0,79% Edison e del 3,15% Italgas.