PIAZZA AFFARI: CALMA PIATTA, DADA NON APRE

29 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari apre ferma, poi scende dello 0,15%; dopo pochi minuti il Mibtel si porta a -0,29%, il Mib30 a -0,46%. Non ci sono spunti, il mercato ha già metabolizzato la decisione della Federal Reserve (Banca centrale Usa) di lasciare invariati i tassi di interesse americani.

Crescono le Sanpaolo Imi, +1,35% a 17,75 euro (un euro vale 1936,27 lire), che migliora ancora i massimi segnati ieri.

Sospesa per eccesso di rialzo Idra Presse all’indomani dell’annuncio che acquisterà per $70 milioni l’americana Prince Machine Corporation, specializzata nella costruzione di impianti per fonderia.

Al giorno del debutto non riesce ad aprire Dada, Internet company di Firenze che nei giorni scorsi ha visto una domanda di azioni superiore di 24 volte l’offerta.