PIAZZA AFFARI: BRILLANO MEDIASET E LE ALTRE

6 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Brillano gli editoriali oggi a Piazza Affari dopo giornate buie passate sotto l’ombrello del segno meno. Mediaset sfolgora con il suo +4,01% a €10,90.

“E’ un titolo da comprare –dice a WallStreetItalia l’operatore di una Sim milanese – non solo sulle voci di un’imminente cessione per non incorrere nel conflitto di interessi, ma proprio perché la società è buona, ed è stata coinvolta in giudizi negativi che stanno penalizzando il titolo, al pari di tutto il comparto”.

E’ possibile, afferma il trader, che il titolo scenda ancora un po’, sono tanti i fattori che portano su o giù i prezzi, non ci sono solo i fondamentali, ma a questi livelli può essere ripreso in considerazione.

In crescita anche Espresso (+2,70% a €7,04), e Hdp (+2,03% a €3,72), al centro di rumors secondo i quali è in corso un rastrellamento di azioni Hdp da parte di Caltagirone, proprietario del Messaggero e interessato al Corriere della Sera. Bene anche Seat (+1,90% a €1,55).

“Se per gli altri titoli si può parlare di malumore per le previsioni di caduta di investimenti pubblicitari e per considerazioni negative nate su altri mercati in Europa e poi estese anche da noi, per Seat si può parlare di vero e proprio accanimento”, afferma il trader. Seat insomma è stata oggetto di una delle più grosse operazioni al ribasso, “giustificate sui massimi, ma ora non più: non stiamo parlando di una scatola vuota; il titolo potrebbe risalire”.