PIAZZA AFFARI: BLUE CHIP TINTE DI VERDE

27 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ un Mib30 tinto di verde, a +0,96%, quello che si presenta alle 12:00 ora italiana: delle trenta blue chip solo due sono negative; si tratta di Alleanza, che cede lo 0,09%, e Enel, in ribasso dello 0,11%.

Per il resto, è un trionfo di segni più. La parte della primadonna la fa Pirelli, in crescita del 9,39%.

Molto bene i telefonici e più in generale i titoli della scuderia di Roberto Colaninno: Telecom segna +1,05%, Tim +1,04%; meglio ancora Seat, +2,62%.

Buon passo dei bancari: Fideuram, che ieri ha acquistato la francese Wargny, oggi cresce del 2% a 19,5 euro. La controllante Sanpaolo-Imi guadagna l’1,9%.

Contrastato il Nuovo Mercato, il cui indice è in calo dello 0,21%. Bene Mondo tv, +4,11%; in ribasso Tiscali, -0,05%, I.Net, -0,27% come e.Planet. Peggio di tutti va Inferentia, che lascia sul terreno l’1,43%.

Il Mibtel segna +0,82%.