PIAZZA AFFARI: ART’E’ RIESCE AD APRIRE

31 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Art’è è riuscita ad aprire poco fa segnando un prezzo di 65 euro (un euro vale 1936,27 lire); ora è già a 70 euro con un rialzo del 55,5% rispetto ai 45 euro del collocamento.

Al contrario, Acsm non riesce ancora ad aprire per eccesso di rialzo. Il titolo della ex municipalizzata comasca beneficia dell’interesse che si evidenzia sulle multi-utilities come Aem e Acea, oltre che dalla conferma della seconda fase della privatizzazione.

Il titolo Acsm, che ieri ha chiuso a 5,8 euro, segna prezzi teorici attorno ai 7 euro, corrispondenti a un aumento del 20,6%.