PIAZZA AFFARI APRE POSITIVA, MA DEBOLE

20 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Primo Mibtel della giornata: +0,30%. Il Mib3o segna alle 9,30 ora italiana +0,33%. Appena meglio il Midex con +0,75%.

Per Piazza Affari un’apertura positiva, ma il mercato non si lascia incantare: l’incertezza è molta ed è difficile immaginare grandi strappi in assenza di un buon motivo per crescere, specialmente dopo la chiusura contrastata di ieri a Wall Street.

Poderoso rialzo già dalla pre-apertura per Burgo dopo la notizia dell’opa (offerta pubblica di acquisto) lanciata dalla cordata guidata da Compart sul 100% del capitale. Prima dell’avvio delle contrattazioni il titolo guadagnava il 58% a 10,15 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Buona crescita per Aem, +0,63%, mentre restano un po’ indietro i telefonici, come dimostrano Tim, -0,24%, e Tecnost, con -0,42%. Sono positive invece le Telecom, +0,4%, e Olivetti, con +0,77%.

Dopo i buoni rialzi di ieri, Mediaset cede lo 0,2%. Ripiega anche Seat, -0,81.

Il Nuovo Mercato parte negativo.