PIAZZA AFFARI: APRE IN CALO, SOSPESE ACSM

29 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

A dispetto della chiusura positiva di Wall Street, anche Piazza Affari come la altre Borse europee ha aperto in regresso. Il Mibtel cede lo 0,62% a 32.422 punti; il Mib30 è a -0,71%.

Tra le blue chip positive Bipop Carire, +0,67%, e UniCredit, +0,34%.

Sospese per eccesso di rialzo Fincasa e Acsm: in particolare le azioni della ex municipalizzata comasca, che ieri erano state sospese per eccesso di rialzo nel pomeriggio e non erano più state riammesse, non sono riuscite a segnare un prezzo valido e ora registrano valori teorici attorno a 7,22 euro (+19% rispetto alla vigilia).

Sul Nuovo Mercato Opengate e Tecnodiffusione sono state sospese ancora prima dell’apertura in attesa della comunicazione di un accordo di partnership fra le due società.