Piano finanziario per il 2022: perché è importante rivedere ora

8 Dicembre 2021, di Alessandra Caparello

Mentre incombono nuove incertezze legate al Covid e con l’anno che volge al termine, per i consulenti finanziari è ‘super importante’ in questo momento rivedere il proprio piano finanziario per il 2022. Così un articolo apparso sulla Cnbc secondo cui il mese di gennaio non segna solo l’inizio di un nuovo anno ma è anche l’anniversario di due anni del primo caso identificato di Covid-19 negli Stati Uniti.

Piano finanziario, è ora di rivederlo

All’epoca, la pandemia ha colto la maggior parte delle persone di sorpresa. Ora, molte delle nostre vite non hanno lo stesso aspetto che avevano prima del Covid-19. E in molti stanno rivalutando i loro tempi di pensionamento, dove e come vivono e altri obiettivi futuri di fronte alla nuova variante omicron di Covid-19 e alle continue incognite.

“Questo è probabilmente il più grande periodo che abbia mai visto in 30 anni … [di] quante persone sono in un periodo di auto-riflessione”, ha detto Ted Jenkin, CEO e fondatore di Oxygen Financial secondo cui per il 2022, è “super importante” che tutti rifacciano il loro piano finanziario.

“È un grande momento per rivalutare i tuoi obiettivi e pensare alle priorità della tua vita e chiederti, ‘Sei impostato per farlo accadere? ha detto Jenkin.

Le incertezze verso il nuovo anno hanno spinto i clienti a mettere in pausa i loro piani, ha detto un altro esperto, Winnie Sun, amministratore delegato di Sun Group Wealth Partners. Ecco cosa è importante fare oggi per le proprie finanze.

Ripensa la tua linea temporale di pensionamento

La pandemia di Covid-19 ha ispirato molte persone a rivalutare le loro relazioni con il lavoro e la carriera. La domanda che molti si pongono, dicono i consulenti, è: “Posso andare in pensione prima?”. Le persone che volevano andare in pensione a 65 anni ora vogliono sapere se possono farlo a 60 anni, ha detto Jenkin. E quelli che avevano pianificato di smettere di lavorare a 60 anni ora vogliono vedere se possono spostare tale momento a 55.

“Penso che le persone si stiano chiedendo: ‘Posso avere milioni e milioni di dollari in banca, ma non serve a niente se non ho la salute e non posso fare ciò che voglio fare‘”, ha detto Jenkin.

Svolgendo un’attività secondaria o un lavoro da freelance e vivendo con il minimo indispensabile, è possibile anticipare con successo i tempi della pensione, ha detto Sun ma è anche essenziale investire per la crescita a lungo termine di cui avrai bisogno.

“Se non vuoi fare questo sacrificio, allora dovrai lavorare più anni”. “Non c’è davvero una formula magica”.

Con la pandemia inoltre in molti hanno deciso di avviare una ristrutturazione di casa o di trasferirsi in un’altra ma prima di avviare i lavori è bene valutare cosa vi costerà veramente e come lo pagherete. Tenete a mente che un grande progetto potrebbe avere un impatto sulla vostra capacità di raggiungere altri obiettivi, come finanziare la pensione o i risparmi per l’università. Per esempio, se fai un lavoro  sulla tua casa, questo potrebbe significare che devi lavorare un altro anno o due prima di andare in pensione. Chiedetevi se siete disposti a fare questo sacrificio, consiglia Sun.

“Devi davvero classificare ciò che è più importante per te”. “Ma guarda anche il lungo termine, così come il breve termine”.

Assicuratevi anche di incontrare un consulente finanziario per esaminare la vostra decisione e assicurarvi di essere sulla strada giusta. Con l’incombere di nuove incertezze legate al Covid-19, come la variante Omicron, ci si potrebbe ritrovare a rinunciare a cose che si era soliti fare, come viaggiare. Il lato positivo è che questo può essere un ottimo momento per mettere via un po’ di soldi, ha detto Sun.

Prendete i soldi che non state spendendo e metteteli da parte in conti di risparmio o fondi di investimento nominati per specifici obiettivi futuri come “fondo per le vacanze”, “intrattenimento futuro” o “nuova casa (…) Finanziando le gioie future, i clienti iniziano a pensare positivamente mentre vedono crescere i loro soldi.