PETROLIO: L’OPEC APRE AD UN AUMENTO DELL’OFFERTA

22 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Dopo che il barile ha oltrepassato la soglia degli 80 dollari, dall’Opec, il cartello dei paesi esportatori giungono segnali di apertura verso un futuro eventuale aumento dell’offerta.

Ma tra mille precisazioni: serviranno quattro condizioni, ha affermato oggi il segretario generale Abdallah el-Badri, segnali di una persistente ripresa economica, prezzi sempre elevati, scorte in calo e fine dell’accumulo di scorte offshore.

Nel caso in cui si verificassero queste condizioni l’Opec “non esiterà ad aumentare la produzione a dicembre”.