PETROLIO: IL BRENT VOLA AI MASSIMI DEL 2002

di Redazione Wall Street Italia
13 Marzo 2002 09:56

Dopo la lieve flessione di ieri, il prezzo del petrolio torna a correre. Il future di maggio sul Brent ha aperto la seduta sui massimi stagionali a $24,50 al barile, per poi salire ancora fino a $24,53 al barile.

In questo momento il future è scambiato a $24,41, in rialzo dell’1,50%.

A spingere in alto il prezzo dell’oro nero sarebbero le aspettative che, nella riunione che si terrà il prossimo venerdì a Vienna, l’OPEC decida di lasciare invariata la produzione, nonostante il recupero dell’economia (che implicherà una maggiore domanda di petrolio rispetto alle previsioni).

La produzione dei paesi OPEC è al minimo dal 1992, mentre il prezzo ha raggiunto il massimo, da quando è crollato a $18, in seguito all’attentato dell’11 settembre.