PETROLIO: IL BRENT VOLA A $26,65 AL BARILE

di Redazione Wall Street Italia
2 Aprile 2002 10:20

Il future sul Brent si adegua a quello sul petrolio scambiato sul Nymex (che ha chiuso la seduta di lunedì in rialzo del 3,90% a $26,88) e vola a quota $26,65 al barile, in rialzo del 4,31% rispetto all’ultima chiusura.

A spingere il prezzo dell’oro nero sono le crescenti tensioni in Medio Oriente, tra Israeliani e Palestinesi.

Nonostante i timidi tentativi di mediazione dei paesi occidentali a della Lega Araba, la situazione rimane allarmante, con continui attentati kamikaze da parte degli arabi e una massiccia offensiva militare israeliana (la maggiore degli ultimi 18 mesi).

Ad aggravare ulteriormente il quadro è stata la proposta irachena di un embargo petrolifero verso tutti i paesi che sostengono Israele e la possibile rottura delle relazioni diplomatiche tra lo Stato ebraico e due paesi, come Egitto e Giordania, con cui da anni vigeva un accordo di pace.